logo no scritta.png

COME PREPARARE LE TRACCE

 

COME PREPARARE IL MATERIALE DA INVIARE AL MASTERING

N.B.: la maggior parte di queste indicazioni si riferisce ai casi in cui il mix sia stato fatto in una DAW.

 

Disattiva tutti i plugins sul MASTER

  • Tutti i plugins di Equalizzazione, Compressione, Stereo Tools, Harmonic Distortion vanno disattivati, a meno che non abbiano un ruolo musicale stabilito in fase di mix (ad es. un phaser che si attiva ad un certo punto del brano). Non spaventarti se il volume o la presenza del mix verrà meno.  E' normale.

  • Se però hai utilizzato un Compressore e/o un Equalizzatore sulla traccia Master fin dalle prime fasi del tuo mix, esporta una versione con i plugins ATTIVI ed una versione con i plugins DISATTIVATI, specificandolo nel nome del file. Sarebbe anche consigliabile che tu facessi uno screenshot dei settings (per mia utilità) e li includessi nel pacchetto. Attenzione: in questo caso verifica anche che nessuno dei plugins presenti nella catena di Master NON vada in "clip": potresti non vedere il segnale di clip sopra il fader ma averlo all'interno del plugin. In questo caso regola i settings in modo da evitare il clip ma fai attenzione a mantenere lo stesso comportamento del plugin (nel caso ad esempio di un compressore).

Ottimizza i livelli di volume

  • Verifica che il livello presente nel MASTER FADER non raggiunga il picco (non vada in rosso) e che si mantenga in un range attorno ai -16​dB RMS (di media) con picchi al massimo a -3dB.

  • NON ABBASSARE O ALZARE IL MASTER FADER. Esso deve sempre rimanere a 0dB. Per raggiungere i livelli sopra menzionati, alza o abbassa TUTTE le tracce che vanno al MASTER.

Nomina le tracce in modo chiaro ed organizzato

  • Evita di esportare le tracce con nomi del tipo "Audio 1" o "Track 1".

  • Nel caso dello Stem Mastering, nomina ciascuna traccia in modo opportuno e inseriscile tutte in una cartella col nome del brano.

Sei pronto per l'esportazione

  • Verifica la risoluzione in bit e KHz della tua sessione e mantienila uguale per l'esportazione: si accettano files WAVE, AIFF di risoluzione minima a 44.100Hz, 16 bit, fino a 32 bit 96KHz.

Accorgimenti per quanto riguarda lo Stem Mastering

  • Fai comunque un'esportazione del mix in stereo. Verifica che corrisponda esattamente alla somma degli stem.

  • Tutte le tracce devono iniziare da "zero": per esempio se lo stem delle chitarre parte dopo un minuto, la traccia dovrà comunque essere esportata partendo da zero e avrà come contenuto iniziale un minuto di "silenzio digitale" prima del solo. Questo permetterà di importare direttamente i file audio nel mio sistema senza perdere la sincronizzazione tra le tracce.

  • Occhio ai locatori del software: mantieni un margine sufficientemente ampio alla fine della sessione per salvaguardare tutte le code delle tracce.

Crea un pacchetto ZIP

  • Il pacchetto dovrà contenere gli stem (se hai richiesto lo Stem Mastering)

  • Il tuo Mix Stereo

  • Nomina il file ZIP in questo modo "Artista - Brano/Album"

  • Nel caso tu avessi chiesto il formato DDP per la stampa su CD, allega un file di testo dove specificherai:

    • Nome dell'Artista

    • Titolo del Disco​

    • Ordine delle tracce

    • Nome di ciascuna traccia

    • Genere (opzionale)

    • Autore e Compositore per ciascuna traccia (opzionale)

    • Codici ISRC (obbligatori per le Edizioni)

Invia il pacchetto ZIP con wetransfer

Accedi al sito www.wetransfer.com, aggiungi il file ZIP appena creato, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo "Mittente", ivano.giovedi@gmail.com nel campo "Destinatario" e premi INVIA. Attendi la conferma di avvenuta spedizione via mail.

Compila il modulo sottostante

Una volta compilato ti ricontatterò per cofermarti l'avvenuta ricezione e, se necessario, per chiarire eventuali dubbi o confrontarci sul da farsi.

Modulo di richiesta Mastering on-line

Inviato con successo!